Più trenta per cento!

Ciclista endurance

Più carbo per i ciclisti!

I ciclisti, noti per il loro notevole consumo calorico, potrebbero beneficiare di una nuova prospettiva alimentare. Uno studio recente, pubblicato sulla rivista Medicine & Science in Sports & Exercise, ha rivelato che i ciclisti possono tollerare un aumento del 30% nell’assunzione di carboidrati durante l’esercizio, rispetto alle precedenti stime.

Secondo la ricerca, gli atleti possono assumere fino a 120 grammi di carboidrati all’ora per mantenere un’elevata disponibilità durante l’attività fisica, rappresentando un significativo incremento rispetto ai precedenti 90 grammi all’ora consigliati.

Un ulteriore risultato degno di nota è che il tipo di carboidrato consumato non sembra influenzare significativamente i benefici.
Gli atleti possono optare per carboidrati liquidi, solidi, semisolidi o una combinazione di essi.

Questa scoperta ha implicazioni di rilievo per i ciclisti di resistenza, offrendo loro la possibilità di migliorare le prestazioni e ritardare la comparsa della fatica attraverso un aumento mirato dell’apporto di carboidrati.

Consigli Pratici:

  1. Progressione Graduale: Iniziare con moderazione e aumentare gradualmente l’assunzione di carboidrati durante l’allenamento.

  2. Diversificazione delle Fonti: Incorporare una varietà di fonti di carboidrati, tra cui frutta, verdura, cereali e bevande sportive.

  3. Addestramento Nutrizionale: Abituarsi ad alimentare il corpo durante le sessioni di allenamento prolungate, per migliorare l’assorbimento e l’utilizzo dei carboidrati.

Con una pianificazione oculata, i ciclisti possono agevolmente raggiungere i 120 grammi di carboidrati all’ora raccomandati dallo studio, ottimizzando così le loro prestazioni e realizzando appieno il proprio potenziale.

Considerazioni:

  1. Variazioni Individuali: Le esigenze individuali possono variare; si consiglia quindi di sperimentare e individuare la quantità ottimale per ciascun individuo.

  2. Idratazione Adeguata: Mantenere una corretta idratazione è cruciale per agevolare l’assorbimento e l’utilizzo efficace dei carboidrati.

  3. Moderazione: Evitare l’eccesso, poiché un’elevata assunzione di carboidrati potrebbe causare problemi digestivi.